pedroluisnobre
  • 0
  • 0
L'equilibrista - Renato Zero

Camminavo su una corda tesa, L'equilibrio mi aiuta, a vivere, Due più due non dava, quattro mai, C'era il caos, nei pensieri miei. Un bicchiere per dimenticare, Che morire o vivere, era uguale, Non riuscivo più, a ritrovare, La mia strada, la mia direzione. Povero in danari, ricco in fondo al cuore, Davo tutto il bene, davo un po' di me. Ho speso parole, e invano questo amore, Per chi come me, costretto a mendicare.

11 Mar 2014

160 Visualizações

l'equilibrista, renato, zero